Biografie Speakers

Biografie Speakers

Massimo AMADIO

Senior Programme Specialist dell'Ufficio Internazionale di Educazione dell'UNESCO dal 1996, dove è responsabile del settore conoscenza. Ha collaborato con diverse organizzazioni internazionali (tra cui l'UNICEF, la FAO e la Banca Mondiale), in qualità di consulente e specialista in educazione. Nel corso della sua carriera, ha scritto, curato ed è co-autore di diverse relazioni, studi, articoli e capitoli di libri. È caporedattore di 'World Data on Education', un database contenente più di 160 profili di sistemi d'istruzione nazionali.

Clive BELGEONNE

Clive Belgeonne è consulente per l'educazione globale presso il Development Education Centre South Yorkshire (DECSY). È coinvolto in molti progetti del DECSY volti ad includere la dimensione globale negli 'aspetti sociali e emotivi dell'apprendimento' (SEAL), che coinvolgono le scuole di tutta la contea del South Yorkshire. Ha scritto numerosi articoli e pubblicazioni, tra cui 'Insegnare la dimensione globale: un manuale per la formazione degli insegnanti'.

Carlos Rodriguez  BRANDÃO

Rappresentante dell'Istituto Paulo Freire di San Paolo, Brasile. Dal 1963 lavora come pedagogista popolare. Ha lavorato per diversi anni come professore universitario a Goiás. Master in antropologia sociale presso l'Università di Brasilia, dottore di ricerca in scienze sociali presso la São Paulo University e professore ordinario presso l'Università Statale di Campinas (Unicamp) nel corso della sua vita, ha insegnato presso 12 università in Brasile e in Europa. È autore di diversi libri in materia di antropologia sociale, istruzione, questioni ambientali e letteratura. È impegnato attivamente nella difesa dell'ambiente ed innella promozione dell'educazione ambientale.

Giovanna CIPOLLARI

Ha insegnato per 34 anni presso l'IPC di Ancona e ha lavorato all'Istituto regionale di Ricerca Educativa, con funzione di Ricercatrice sul tema dell’Educazione Interculturale. Membro fondatore di Comunità Volontari per il Mondo (CVM), è impegnata a favorire una revisione culturale per sensibilizzare uomini e donne del Nord e del Sud del mondo all’etica della giustizia e della solidarietà. In pensione dalla professione di insegnante e di ricercatrice, continua ad operare come volontaria nel settore della formazione dei docenti per una revisione dei curricoli scolastici.

La Salete  COELHO

Laureata presso l'Università di Porto con due Master in Economia sociale e in Storia dell'educazione, ha lavorato per anni come insegnante e supervisionatrice pedagogica nella formazione degli insegnanti. È specialista in educazione alla cittadinanza mondiale e coordinatrice del progetto europeo 'Global Schools', per l'Istituto Politecnico di Viana do Castelo (IPVC) in Portogallo. Dal 2011 è responsabile del monitoraggio della 'Estratégia Nacional de Educação para o Desenvolvimento 2010-2015', per lo sviluppo dell'educazione nazionale portoghese.

Gianmario DEMURO

Gianmario Demuro è coordinatore per la cooperazione allo sviluppo nella Conferenza italiana Stato-Regioni e Assessore della Regione Sardegna. Professore Ordinario di Diritto Costituzionale presso l'Università degli studi di Cagliari e Adjunct Professor in European Governance presso la John Marshall Law School a Chicago.

Vanessa DE OLIVEIRA  ANDREOTTI

Cattedra di Ricerca in Studi su razza, disuguaglianze e cambiamento globale presso l'Università della British Columbia, Canada. La sua ricerca prende in esame le economie di produzione della conoscenza, discute l'etica dello sviluppo internazionale, e gli ideali di globalismo e di internazionalizzazione nell'educazione e nell'attivismo mondiale, con un'enfasi sulle rappresentazioni di, e le relazioni con, le comunità marginalizzate. È anche research fellow presso l'Università di Oulu, dove aveva la cattedra di Ricerca in Educazione alla mondialità dal 2010 al 2013.

Mario Giacomo  DUTTO

Già Direttore generale al Ministero dell'Università e Ricerca (MIUR) e Presidente dell'Istituto provinciale per la ricerca, l'aggiornamento e la sperimentazione educativa (IPRASE) di Trento, è un esperto in politiche educative. Ha contribuito alla nascita dello European Network on Teacher Education Policies (ENTEP) e attualmente è membro del Comitato Scientifico del Centro studi e Ricerche sulle Politiche della Formazione (Ceriform) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Co-autore e autore di diversi libri e pubblicazioni, nel 2013 ha pubblicato “Acqua alle funi. Per una ripartenza della scuola italiana”.

Giorgio GARELLI

Funzionario della Regione Piemonte dal 1978 e da tempo impegnato nel campo della cooperazione.  Alcune missioni sul campo, nella Repubblica del Burundi, gli diedero l’idea di fondare l’Ufficio di Cooperazione Internazionale della Regione Piemonte, e proprio così egli avvia il suo percorso lavorativo nel mondo dell’aiuto allo sviluppo e che lo vede, tra le altre cose, impegnato in collaborazioni con il Ministero Affari Esteri e docente di alcuni corsi di laurea e post laurea – tra cui il Master in International Cooperation dell’ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale-Università Bocconi-Milano).

Helmuth HARTMEYER

dal 2008 è presidente della Global Education Network Europe (GENE), la rete europea di ministeri e agenzie di sviluppo responsabili del sostegno, i finanziamenti e le politiche nel campo dell'educazione alla mondialità. Dal 2004 è a capo del Dipartimento per lo sviluppo e la comunicazione dell'Educazione presso l'ADA (Agenzia di sviluppo austriaca). È un insegnante di scuola secondaria ed ha conseguito un dottorato in pedagogia (Università di Norimberga). La sua tesi di dottorato 'Global Education in Austria' è stata pubblicata su IKO Verlag in tedesco e in inglese su Waxmann.

Jones IRWIN

Docente di Filosofia e Filosofia dell'Educazione presso il St Patrick's College di Dublino, Irlanda. Il suo recente lavoro si è concentrato sulla filosofia francese e la questione dell'etica nelle scuole. Ha inoltre partecipato attivamente allo sviluppo del nuovo curriculum etico per le scuole irlandesi, che promuoved un approccio multi-confessionale all'insegnamento e all'apprendimento.

Liisa JÄÄSKELÄINEN

Consulente per l'istruzione del Consiglio nazionale finlandese della Pubblica Istruzione (FNBE), ente responsabile dello sviluppo dell'istruzione primaria, generale secondaria, per la formazione professionale e per la formazione degli adulti. Master in scienze sociali e politiche presso l'Università di Helsinki. Ha partecipato a tre riforme curricolari di istruzione di primaria e secondaria in Finlandia. Specialista di educazione globale e di genere, ha contribuito a vario titolo alle recenti riforme curricolari finlandesi. Si occupa anche di educazione degli adulti, in particolare legata ai migranti, così come di educazione allo sviluppo con l'UNESCO, il Consiglio d'Europa, gli stati del Mar Baltico e la Russia. Rappresenta la Finlandia nel Global Education Network Europe (GENE).

Deirdre McKnight  KEYES

Ha cominciato la sua carriera come insegnante di scuola secondaria. Completato il Master in Diritti Umani, ha lavorato per diversi anni con ONG che si occupano di Sviluppo e Educazione Interculturale, operando inizialmente come Education Officer per Trócaire e poi come Direttrice del Comitato nazionale per l'Educazione allo Sviluppo. Ritornata al settore formale, nei successivi 15 anni ha ricoperto il ruolo di Dirigente presso la Commissione Locale per l'educazione nell'area di Dublino. Recentemente ha completato un Dottorato in Educational Leadership.

Federica MOGHERINI

Federica Mogherini è Alta rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza da novembre 2014. È stata la coordinatrice del Gruppo interparlamentare per la Cooperazione allo Sviluppo. È stata Ministra degli Affari Esteri da Febbraio a Ottobre 2014 prima di accettare l'incarico presso la Commissione Europea.

Matilda MUNDULA

Insegnante di scienze naturali dal 1986 e dottoranda in scienze umane e sociali presso il dipartimento di psicologia dell'Università degli studi di Torino. Attualmente si occupa di educazione alla solidarietà, alla cittadinanza e alla sostenibilità ambientale.

Mario PIACENTINI

Lavora come economista all'OCSE dal 2009. Prima di entrare nel PISA team nel mese di aprile 2015, ha lavorato per i direttorati Governance e Statistica dell'OCSE, l'Università di Ginevra e la Banca Mondiale. Ha contribuito a diversi progetti e inter-agenzia sugli studi di genere e sul benessere, e ha partecipato allo sviluppo e definizione di indicatori internazionali sulle aree metropolitane, la disuguaglianza, l'imprenditorialità e il commercio. Ha conseguito un dottorato di ricerca in economia presso l'Università di Ginevra e incentrato sul rapporto tra migrazione e mobilità nell'educazione.

Stefania PICCINELLI

Nata a Bologna e laureata in Scienze Politiche. Dal 1996 collabora con la ONG GVC, organizzazione non governativa laica e indipendente attiva nella cooperazione internazionale in oltre 22 Paesi. Fino al 2003 ha lavorato come cooperante in Africa quindi come coordinatrice del settore Educazione allo Sviluppo e responsabile Maghreb, ruolo che ricopre tuttora. Sempre per GVC dirige, fin dalla sua creazione nel 2007, Terra di Tutti Film Festival, documentari e cinema sociale dal sud del mondo.

Andrea SEGRÈ

Agronomo ed economista, ordinario di politica agraria internazionale e comparata presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie agroalimentari dell'Università di Bologna. Dopo una laurea in Scienze Agrarie, si interessa degli sprechi di risorse agricole e alimentari ed il loro recupero sostenibile a fini solidali, ambito di ricerca che porta all'ideazione e alla promozione di progetti “Last Minute Market” per il recupero a fini benefici dei prodotti alimentari invenduti. Nel 2013 fonda il primo Osservatorio Nazionale sugli sprechi e lavora alla definizione di un Piano nazionale per la prevenzione degli sprechi. È presidente della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige, vicino Trento.

Laura SIVIERO

Giornalista dal 2003 per Il Sole 24ore, dove scrive di argomenti legati all'educazione e alla formazione professionale. È scrittrice, insegnante ed esperta in materia di educazione, cooperazione e solidarietà internazionale. Inoltre è giornalista per la European Training Foundation e free-lancer per l'Istituto nazionale per il commercio estero dal 2008. Al momento frequenta un dottorato di ricerca sul tema "L'educazione globale a scuola" presso l'Università di Torino. Ha profonda conoscenza delle questioni legate all'istruzione, maturata grazie alle varie pubblicazioni su tale argomento; lavora come insegnante nella scuola secondaria dal 2010. Dal 2011 insegna giornalismo internazionale presso l'Università di Torino.

Massimiliano TAROZZI

Professore associato in Educazione presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell'Università di Bologna, dove insegna nei settori della formazione generale e della ricerca qualitativa. È membro del consiglio di amministrazione della Scuola di Dottorato in Scienze Psicologiche e della Formazione dell'Università di Trento. Oltre a una serie di articoli scientifici, ha pubblicato 12 libri nel campo dell'educazione interculturale e della cittadinanza, della formazione degli insegnanti e della ricerca qualitativa in materia di istruzione. Di recente ha pubblicato "Dall'intercultura alla giustizia sociale. Per un progetto pedagogico e politico di cittadinanza globale", editore Franco Angeli (2015).

Giorgio TONINI

Senatore della Repubblica Italiana. Laureato in filosofia all'Università di Roma 'La Sapienza', è giornalista professionista, fondatore e direttore di 'Didascalie', la rivista della scuola trentina. È parlamentare dal 2001, rieletto al Senato nel 2013 è capogruppo Pd in Commissione Esteri, Ha ricoperto un ruolo di spicco nella stesura della riforma della cooperazione alla sviluppo italiana approvata dal Parlamento nel 2014.

  30 Novembre 2015
Centro per la Cooperazione Internazionale
Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani
Osservatorio balcani e caucaso